I TERRITORI

Dal Maso produce vini provenienti da 3 diverse zone nella provincia di Vicenza: Gambellara, Colli Berici e Monti Lessini. Tutte le zone di produzione sono portabandiera dei vitigni autoctoni del territorio di origine: uva Garganega nella zona del Gambellara Doc, uva Tai Rosso nella zona Colli Berici e uva Durella per la zona Monti Lessini Doc.

Gambellara

Gambellara è dove nacque la famiglia Dal Maso alla fine dell’ ‘800. Zona di origine vulcanica dove regna sovrana l’uva Garganega, vitigno autoctono. Da questo territorio (8 ettari) nascono vini di grande freschezza, mineralità e sapidità. Le dolci colline con una perfetta esposizione al sole dei vigneti e la soave brezza del pomeriggio permettono ai grappoli di raffreddarsi lentamente prima del calare della sera.

Colli Berici

I vigneti sui Colli Berici (17 ettari) sono stati la naturale estensione delle proprietà della famiglia pioniera del Gambellara. I Colli Berici sono da sempre una terra da grandi vini rossi, in primis il Tai Rosso, vitigno autoctono di Vicenza, seguito da Cabernet e Merlot di antichissima cittadinanza. La natura calcarea della roccia si è evoluta in terreni con argille rosse ricchi di scheletro, adatti a conferire struttura ai vini, mentre dai coni vulcanici si sono evoluti terreni basaltici che contribuiscono ad esaltare la finezza degli aromi e dei profumi.

Monti Lessini

Ultima acquisizione della famiglia Dal Maso sono i vigneti sul Monte Calvarina, zona storica del Monti Lessini Doc (5 ettari). Tra la provincia di Vicenza e Verona, dove iniziano i rilievi che man mano si procede verso nord diventano sempre più alti fino a trasformarsi nelle Alpi, si trova una fertile zona vitivinicola, favorita dall’origine vulcanica del terreno: questa è la zona del Durello, vino di grande freschezza e mineralità.